M° Guido Ponzini

Guido Ponzini ha collaborato come virtuoso del Chapman Stick e bassista con svariati artisti della Real World di Peter Gabriel. Si diploma in Viola da Gamba sotto la guida del M° Roberto Gini con il massimo dei voti e si laurea in Musica Elettronica con 110 e Lode e Menzione Accademica con il M° Javier Torres Maldonado al Conservatorio A.Boito di Parma. Come compositore e sound- designer ha lavorato con Nintendo Europe, IK Multimedia, Lancia, Fiat, Amref, Lomography, scrive per teatro e multimedia. Recentemente ha partecipato con la viola da gamba alle registrazioni del nuovo disco del cantautore Ivano Fossati (in uscita Ottobre 2011) e della colonna sonora per il blockbuster videoludico Assassin’s Creed Brotherhood, composta dal pluripremiato compositore Jesper Kyd e con la partecipazione di uno dei più grandi sound-designers al mondo, Diego Stocco. Ha suonato in veste di solista e in ensemble in importanti festival internazionali come l’Akkordeon Festival Wien, Jazzahead Bremen, Festival di Torrechiara Renata Tebaldi, Suoni dell’altro mondo, Lo sguardo di Ulisse, Nottetempo, Musica nei castelli, Jazz Groove, Giornata internazionale della Viola da Gamba, Festival internazionale Suoni d’Arpa e molti altri. Nel 2006 ha pubblicato il suo primo disco solista per l’etichetta tedesca Ozella Music, Twilight Town, seguito nel 2009 da “Plugin Contemporary Music and Ponzini plays Uematsu” per la casa discografica statunitense Porter Records, registrato con musicisti dell’orchestra di Ennio Morricone Roma Sinfonietta. Le sue esecuzioni sono state trasmesse da RAI Radio 3, BBC Radio 3, Radio 24 Il sole 24 Ore e altre emittenti internazionali. Nel 2011 fonda il duo MG_INC con Myriam Farina all’arpa, esplorando i nuovi linguaggi contemporanei della viola da gamba e nel 2012 i due giovani musicisti sono vincitori a San Pietroburgo del prestigioso concorso internazionale, unico al mondo nel suo genere, "Terem Crossover 2012", ricevendo, inoltre, una menzione speciale per "miglior proposta musicale/ musicalità". Il duo ha presentato il progetto all’evento internazionale TEDxBologna (Technology, Entertainment, Design). L’album di debutto del duo MG_INC, “Almost in the air: antichi strumenti, nuovi suoni” è stato pubblicato dall’etichetta Acte Prèalable e presentato dal vivo a “Piazza Verdi” su RAI Radio 3. Nel 2013 fondano il primo ensemble italiano finanziato con il crowdfunding, la MG_INC Orchestra, organico con il quale collaborano personalità di spicco come la band norvegese ULVER (nella performance sold-out al Teatro Regio di Parma per Messe I.X - VI.X), con Arisa a Che Tempo Che Fa e nella prima mondiale di “Chirality - Virginal Coordinates 2015” con il violista e compositore statunitense Eyvind Kang.. Come sound-designer studia l’applicazione di sensori e nuove tecnologie in relazione alla musica e visual generativi: la sua composizione Orpheus (2014) per trio d’archi e laptop ensemble ha vinto la categoria Laptop Ensemble del Festival Di_Stanze. Di prossima esecuzione l’opera interattiva Free shaping, basata sullo studio dell’apprendimento nelle forme mentali semplice e sviluppata con l’utilizzo di 8 sensori bluetooth e visual a retroproiezione generati in tempo reale. In collaborazione con UVI instruments sta lavorando a una libreria di campionamenti di strumenti antichi suonati con tecniche contemporanee.