M° Filippo Milani

 

Diplomato  in violino e viola, dal 1999 collabora con l’Orchestra Filarmonica della Scala, realtà che gli ha offerto l’opportunità di essere diretto da grandi direttori quali Muti, Chailly, Barenboim,  Sawallisch, Gergiev, Chung, Mazel, Prètre, Dudamel e di suonare in sale tra cui il Musikvereine di Vienna,  il Festspielhaus di Salisburgo, la Carnegie Hall di New York, la  Suntory Hall di Tokyo e la Philarmonie Berlin.

 

La passione per la musica d’insieme lo porta a collaborare con diversi gruppi cameristici e a frequentare Festivals tra cui: il Wiener Festwochen, il Festival Internacional  Cervantino, il Festival di Porto,  il Festwochen Gmunden, il Festival Pianistico Internazionale Arturo Benedetti Michelangeli di Brescia e Bergamo, il Ravenna Festival.

 

Il bisogno di eseguire la musica del passato con una rinnovata prospettiva estetica lo ha portato alla collaborazione con  esecutori di musica antica tra cui i Barocchisti di Lugano e di suonare per il Festival d'Ambronay, Festival oude Muziek di Utrecht, Festival di Oldenburg, Thèatre de Champs-Elisées.