M° Gregorio Pedrini

 

Si diploma in chitarra classica e in canto presso il Conservatorio A. Boito di Parma con i maestri Enrico Tagliavini e Donatella Saccardi perfezionandosi successivamente con insegnanti di fama come Piernarciso Masi, Gianpaolo Bandini, Claudio Piastra, Carlo Bergonzi.

Dal 1999 è elemento stabile della Coop. Artisti del Coro di Parma e del Coro del Teatro Regio di Parma diretti dai maestri Marco Faelli e Martino Faggiani.

Collabora inoltre con il Teatro “La Fenice” di Venezia e lo “Sferisterio” di Macerata.

 

In qualità di tenore (artista del coro) ha collaborato con i maggiori direttori d’Orchestra di fama internazionale: Riccardo Muti, Daniel Oren, Claudio Abbado, Zubin Meta, Bruno Bartoletti, Kent Nagano, Yuri Temirkanov, Valery Gergiev.

Come solista ha interpretato Alfredo ne “La Traviata” di G. Verdi, Nemorino in “Elisir d’Amore” di G. Donizetti.

Da comprimario ha interpretato Borsa in “Rigoletto” di G. Verdi, Gastone ne “La Traviata” di G. Verdi, Ruiz nel “Trovatore” di G. Verdi, Goro e Principe Yamadori in “Madama Butterfly” di G Puccini, Spoletta in “Tosca” di G. Piccini, Dancairo in “Carmen” di G.Bizet. Si esibisce regolarmente in gruppi di musica da camera: DUO con la chitarrista Anna Vezzani, DUO col pianista Romeo Zucchi, DUO col clarinettista Francesco Zarba.

 

Di esperienza didattica molto eclettica, fin dal 2001 si è dedicato all’insegnamento di chitarra in vari ordini di scuola, dalle primarie fino ai licei.

Insegna e tiene corsi di chitarra per associazioni musicali italiane.

Attualmente è docente di chitarra alla scuola ad indirizzo musicale “Pietro Zani” di Fidenza.

 

E’ direttore della Corale “Don Arnaldo Furlotti” di San Secondo Parmense e il Coro “ Il pellegrino” di Pellegrino Parmense e il coro “Giuseppe Verdi di Busseto”.

È fondatore e direttore dell’ensemble strumentale “Leandro Pedrini”.