M° Silvia Sciolla

Inizia lo studio del violoncello all’età di 11 anni nella classe del M° Marco Perini, presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali Achille Peri di Reggio Emilia. Prosegue poi gli studi con il M° Michele Ballarini presso il Conservatorio ”Arrigo Boito” di Parma, dove consegue il diploma tradizionale di violoncello nel 2014. Frequenta le masterclass di musica barocca di Susanne Scholz, docente di violino barocco presso la Hochschule di Lipsia, e per tre anni i corsi di musica da camera di Yves Savary, primo violoncello della Bayerisches Staatsorchester. Nel 2011 partecipa al progetto “L’Orchestra Regionale dell’Emilia Romagna incontra i giovani talenti” organizzato dal Conservatorio di Parma e dall’Orchestra Regionale dell’Emilia Romagna, esibendosi in concerto all’Auditorium Paganini di Parma.  Durante gli studi prende parte con l’Orchestra del Conservatorio a diversi concerti inseriti nell’ambito di importanti stagioni, quali “Serate Musicali” (Sala Verdi del Conservatorio, Milano), “Festival Verdi di Parma” (Teatro Regio di Parma, Teatro G.Verdi di Busseto, Auditorium Paganini) , “Società del Quartetto”  (Teatro Civico di Vercelli) collaborando inoltre con l’Orchestra Sinfonica di Roma (Auditorium della Conciliazione di Roma).

Nel 2015 si esibisce in concerto con l’Orchestra dei Giovani Talenti Italiani sotto la guida del M°Uto Ughi. Nel 2016 collabora con il Ravenna Festival nell’ambito della  rassegna “Vespri a San Vitale”, esibendosi in formazione di trio d’archi e organo per una settimana di concerti nella Chiesa di San Vitale a Ravenna.

Collabora con l’Orchestra da Camera “I Musici di Parma”, con cui si è esibita al fianco di solisti di fama internazionale, tra i quali Simonide Braconi, Klaidi Sahatci, Christoph Hartmann, Andrea Lucchi, Fabrizio Bosso, Marco Zoni.

Attualmente collabora con diverse orchestre, quali: Orchestra dell’Opera Italiana (OOI), Orchestra 1813 Teatro Sociale di Como AsLiCo, I Musici di Parma, Orchestra dei Giovani Talenti Italiani, Orchestra Filarmonica Italiana (OFI), Orchestra G. Verdi di Parma, Orchestra Cantieri d’Arte, Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana, Brixia Simphony Orchestra, Orchestra Sinfonica dei Colli Morenici.

 

Parallelamente allo studio del violoncello, ha conseguito il diploma di maturità classica con il massimo dei voti, la Laurea Triennale in Scienze dell’Architettura, e sta per conseguire la Laurea Magistrale in Architettura presso la Facoltà di Architettura di Parma.