Chi siamo

Chi siamo, cosa facciamo

DO RE MIUSIC, oggi associazione di promozione sociale, è nata come “Gruppo genitori amanti della musica” animati dalla motivazione di avvicinare i giovani alla pratica musicale e, attraverso questa, favorirne l’arricchimento culturale, spirituale ed etico. Il fare musica a Busseto, che ha dato i natali a Giuseppe Verdi, rappresenta inoltre una forte motivazione identitaria che favorisce l’incontro ed il dialogo tra i giovani del territorio. DO RE MIUSIC è nata nel 2005 come associazione spontanea, mentre gli atti costitutivi sono datati 8 giugno 2006.

 

Dal punto di vista operativo, l’associazione gestisce una scuola di musica che opera in Busseto, offrendo, anche attraverso la concessione agli allievi di strumenti in comodato d’uso gratuito, corsi di solfeggio, pianoforte, tastiere, chitarra classica, chitarra elettrica, basso elettrico, batteria, violino, viola, violoncello, contrabbasso e strumenti a fiato (clarinetto, tromba, flauto traverso, corno), oltre a corsi di canto individuale e corale quest’ultimo anche per adulti.

 

Nell’ottica dell’associazione, le lezioni individuali ai ragazzi sono viste come propedeutiche alla musica d’insieme ed hanno come principale finalità educativa

l’aggregazione ‘gioiosa’ dei ragazzi attraverso la musica, in cui ognuno, indipendentemente dalle proprie capacità ed attitudini, acquisisca consapevolezza e responsabilità sia del proprio ruolo che di quello degli altri.

La nostra missione

L’Associazione di promozione sociale Doremiusic negli anni ha compiuto un percorso evolutivo nel quale l’attività musicale in particole si è trasformata da fine ultimo a mezzo per ottenere risultati più alti nell’ambito del sociale, quali la formazione di una nuova generazione di cittadini consapevoli e veramente integrati. Per questo motivo a fianco dell’attività di insegnamento della musica con metodo tradizionale accademico in forma individuale, la cui valenza è fondamentale per la formazione e per cui chiediamo ai soci iscritti ai nostri corsi di partecipare alle spese con un contributo volontario, abbiamo avviato due progetti di musica d’insieme gratuiti, l’uno attento alle fragilità, nel quale si coinvolgono collettivamente in forma orchestrale bambini e ragazzi alla prima esperienza musicale attraverso il metodo oggi definito “Abreu” ad imitazione, in cui si inizia subito a suonare lo strumento e solo dopo si impara a leggere la musica; l’altro rivolto a ragazzi del territorio bussetano ma anche dei paesi vicini che invece hanno esperienza musicale, maturata nel nostro contesto o altrove e che sono invitati a sperimentare un’ esperienza di gruppo musicale sotto l’attenta guida di un direttore. Tutte queste esperienze sono volte ad un duplice scopo:

  1. Attivare una rete di ragazzi che trovino una pratica normale anzi consueta quella di fare musica inseme senza barriere sociali, culturali e di genere,
  2. creare in tal modo un capitale sociale imperituro tra le giovani generazioni.

Dal 2016, grazie alla vittoria di un Bando Promosso dalla Regione Emilia Romagna rivolto alle scuole di musica riconosciute, abbiamo avviato attività di canto corale che hanno coinvolto alcune classi delle elementari dell’IC A.Barezzi di Busseto e un gruppo aperto di bambini e ragazzi del territorio.

 

L’attività di canto corale è molto efficace nella promozione della nostra missione per l’enorme immediatezza e la forza di coinvolgimento del canto.

 

Le attività vengono svolte in locali resi disponibili dall’IC A. Barezzi di Busseto presso l’edificio Scolastico mediante convenzione e presso alcuni locali del Convento di S.M. degli Angeli ospiti dei Missionari Identes che da più di vent’anni custodiscono e amministrano la struttura divenuta di recente di loro proprietà.

Chiostro del Convento di S. Maria degli Angeli di Busseto
Chiostro del Convento di S. Maria degli Angeli di Busseto

Numeri Sociali

Soci Allievi Docenti Volontari
78 102 13 15

I soci sono in gran parte fruitori dei servizi dell'Associazione o in prima persona o tramite i loro famigliari.

I 102 allievi provengono da Busseto e dal territorio circostante: Roncole Verdi, Fidenza, San Secondo, Sissa-TreCasali, Soragna, Polesine-Zibello, Villanova Sull’Arda, San Giuliano Piacentino, Carpaneto, Salsomaggiore, Fiorenzuola D’Arda e Cremona.

Riconoscimenti

A fine 2014 DO RE MIUSIC, a riconoscimento dell’attività intrapresa, è stata destinataria di una donazione in strumenti da parte del Sistema delle Orchestre e Cori Giovanili e Infantili in Italia Onlus.

Flauti traversi Viole Violini Violoncelli Totale donazioni
2 6 20 4 32 strumenti

Le collaborazioni

Negli anni DO RE MIUSIC ha anche avviato collaborazioni con altre associazioni: